Stampa

Macchine etichettatrici

Postato in Eccellenze del territorio

Tra gli elementi forti dell’economia di Marmirolo troviamo il settore della progettazione e della costruzione delle macchine etichettatrici e riempitrici di liquidi gassati e non di qualsiasi tipo. Sulle orme dei pionieri, ideatori delle prime macchine enologiche per l’imbottigliamento dell’olio e del vino, oggi fioriscono sul territorio comunale numerose ditte operanti nel settore, presenti per lo più nella zona industriale di via D. Vittorio, che si estende dal centro abitativo di Marmirolo fino al confine con il Comune di Porto Mantovano, e quindi alle porte della città di Mantova. In questa zona, infatti, si riscontra la maggiore concentrazione di capannoni industriali e laboratori artigiani medio-piccoli.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Galeotti ha voluto promuovere questo settore con un libro per raccogliere le radici delle aziende storiche del mondo del packaging, sostenerle raccontandone le origini e lo sviluppo sul territorio all’interno di un più ampio progetto di collaborazione e promozione.

Il Comune tra il 2016 e il 2017 ha così avviato un percorso di valorizzazione del sistema delle aziende che costituiscono oggi una grande realtà imprenditoriale nella progettazione e costruzione di macchine per il packaging. Un settore che ha origine decenni fa, dall’iniziativa di artigiani, con le prime esperienze di innovazione sul territorio nell’ambito dell’imbottigliamento e delle etichettatrici che hanno generato un sistema capace di dare occupazione e lavoro a molte famiglie e di esportare in tutto il mondo.

Nel 2017 si è concretizzato il progetto editoriale “Label-lissima Storia” con la realizzazione di un libro che ha raccolto sia gli aspetti più narrativi che una fotografia attuale del settore e delle aziende coinvolte.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso