Giovedì, 08 Novembre 2018 00:00

Approvato il progetto di realizzazione della ciclabile che collegherà le medie alla piazza

Written by 
Rate this item
(0 votes)

via GavioliUna ciclabile per collegare le scuole medie di Marmirolo a piazza Roma, quindi al centro del paese.
E’ il progetto che interesserà via Gavioli, dal valore di 65mila euro, approvato dalla giunta guidata dal sindaco Paolo Galeotti.
L’intervento consisterà nella realizzazione di un nuovo percorso ciclopedonale che congiungerà il presidio scolastico Marconi alla piazza, estendendosi quindi lungo via Gavioli, fino all’intersezione con via Meucci e via Leopardi, sulla quale proseguirà fino ad intercettare via Pascoli.
L’opera, oltre ad implementare la rete di percorsi ciclopedonali già esistenti, ha l’obiettivo principale di garantire un collegamento sicuro per gli studenti che percorrono le vie che raggiungono la scuola secondaria di primo grado, assicurando allo stesso tempo il mantenimento di un'adeguata viabilità. La ciclabile si svilupperà in parte sulla strada esistente, mentre in alcuni tratti è previsto l’ampliamento della superficie asfaltata, con l’inserimento di rallentatori e segnaletica.
“La ciclabile si inserisce in un più ampio progetto su via Gavioli – dichiara il sindaco Galeotti – Tempo fa erano stati abbattuti degli alberi per motivi di sicurezza, e questa operazione proseguirà nei prossimi mesi con altri abbattimenti e sostituzioni di piante. La realizzazione della ciclabile si è resa necessaria in questi ultimi anni anche per l’aumento dei bambini che frequentano la scuola. Le uscite sono state presidiate dagli ausiliari del traffico, e proprio insieme a loro, osservatori attenti delle necessità dei ragazzi, abbiamo visionato il progetto”.
La realizzazione dei nuovi collegamenti permetterà inoltre di agevolare lo sviluppo della mobilità sostenibile, incrementando la rete già esistente proveniente da strada Rodone.
“L’intervento consentirà una migliore gestione del traffico – si legge nella scheda tecnica - auspicando una limitazione dell’utilizzo dei mezzi a motore, soprattutto nelle tratte casa-scuola”.

Read 224 times Last modified on Giovedì, 08 Novembre 2018 17:03

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso