IMG 9187APERTURA AMBULATORIO RIABILITATIVO PER UTENTI ESTERNI ALLA RSA
Su sollecitazione di molti residenti di Marmirolo e d’intesa col Comune di Marmirolo, la Fondazione Mons. Mazzali ha cominciato a effettuare qualche prestazione riabilitativa rivolta all'utenza esterna presso la palestra della RSA Cordioli in orari compatibili con la gestione degli ospiti.
Ci è stato riportato infatti che nel territorio comunale non ci fossero strutture sanitarie in grado di soddisfare questo tipo di richieste.
Da subito il gradimento per le prestazioni offerte è stato molto alto, determinando un progressivo incremento della domanda.
Per consentire a questa importante attività di proseguire aumentando i volumi delle prestazioni così come richiesto dalla popolazione, è necessario soddisfare alcune richieste dell’ATS Val Padana.
In particolare si interverrà al piano terra, per ridefinire alcuni spazi ad uso spogliatoio per il personale e ad uso magazzino con l’obiettivo di realizzare vicino alla palestra un nuovo locale spogliatoio per l’utenza esterna.
Verranno inoltre posizionate n.2 serramenti in alluminio per meglio definire gli spazi.
I lavori inizieranno nei prossimi giorni e termineranno entro metà giugno.
La fondazione metterà a disposizione attrezzature e 2-3 fisioterapisti esperti, in grado di affrontare le molte patologie che provocano riduzioni funzionali.

REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO NELLA RESIDENZA CORDIOLI
L’impianto progettato dall’ing. Nicola Adinolfi è di tipo grid-connected, cioè un impianto fotovoltaico di generazione di energia solare fotovoltaica che viene collegato alla rete elettrica. La tipologia di allaccio è: trifase in bassa tensione.
Avrà una potenza totale pari a 19.840 kW e una produzione di energia annua pari a 20 504.93 Kw/h derivante da 64 moduli che occupano una superficie di 103.94 m² collocati sul tetto della struttura.
Costo totale dell’intervento € 33 500,00 con tempi di ammortamento di circa 12 anni.

RIATTIVATO A MARMIROLO IL SERVIZIO SAD DELLA FONDAZIONE MAZZALI
Il Co.Pro.Sol. – Consorzio Progetto Solidarietà - che riunisce n.15 comuni nell’area di Mantova ha accreditato per i servizi domiciliari la Fondazione onlus Mons. A. Mazzali.
Pertanto è già possibile per le persone anziane e fragili nel territorio di Marmirolo chiedere che l’assistenza domiciliare tutelare (personale OSS e ASA) venga praticata da operatori della fondazione Mazzali e nello specifico della RSA Cordioli.
Il servizio SAD fu già realizzato dalla fondazione nei primi anni dall’apertura della residenza Cordioli (giugno 2007).
È comunque necessario presentare richiesta nei competenti uffici comunali.

bosco.jpgCondividiamo con piacere il sito che rimanda alla campagna di raccolta fondi online per il progetto “Costruire con gli occhi della Meraviglia” a cura dell’Associazione “Centro studi e ricerche Lucus”.

Si tratta di un progetto educativo con l’Istituto comprensivo di Marmirolo, il Liceo scientifico Belfiore e il Liceo artistico G. Romano di Mantova.

CLICCARE QUI PER ANDARE ALLA RACCOLTA FONDI

PHOTO 2019 03 14 12 13 25E' stato siglato il verbale d'intesa (scaricabile qui sotto) tra le organizzazioni sindacali e l'amministrazione di Marmirolo.

Il documento, reso pubblico, racchiude nel dettaglio tutte le azioni che vengono svolte per quanto riguarda l'aspetto del sociale dal Comune con le rispettive risorse dedicate.

Le parti hanno condiviso l'opportunità di mettere in campo le azioni possibili volte a salv aguardare la quantità e la qualità dei servizi ed a sostenere i redditi più bassi e le famiglie in difficoltà.

Obiettivi comuni sono quelli di difendere i servizi, attuare politiche positive per il lavoro e per la casa, produrre iniziative per assicurare servizi socio-sanitari adeguati, assicurare la progressività nelle imposte, difendere le fasce di popolazione a basso reddito, in modo particolare i redditi da lavoro e da pensione.

 

 

Pagina 1 di 17

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso