Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy

Giovedì, 15 Aprile 2021 08:27

Buoni spesa alimentare: attivo fino al 30 aprile il secondo bando del 2021

È attivo dal 15 aprile al 30 aprile 2021 il secondo bando dell’anno in corso per l’accesso alle misure urgenti di solidarietà alimentare – bando buoni spesa alimentare. L’iniziativa, promossa dal Comune di Marmirolo, intende venire incontro alle esigenze della popolazione che ha subito danni economici dalla riduzione o dalla chiusura delle attività commerciali a causa della seconda ondata di contagi da Covid-19.
La misura è resa possibile dalle risorse ancora a disposizione dell’Ente locale. Nel corso del precedente bando, attivato tra febbraio e marzo, sono stati distribuiti buoni spesa per un importo complessivo pari a 9.100 euro. Il Comune dispone ancora di un importo pari a 24.762,38: da qui nasce la volontà della giunta marmirolese di attivare un ulteriore bando che, come specificato, sarà attivo fino alle ore 11 di venerdì 30 aprile.
I requisiti per accedere al bando sono specificati all’interno del testo integrale consultabile sul sito istituzionale del Comune di Marmirolo. Si segnala che la domanda va presentata prioritariamente via email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando il documento di identità del richiedente ed eventuale titolo di soggiorno in corso di validità. La domanda potrà essere presentata da un solo componente del nucleo famigliare. Soltanto in caso di effettiva impossibilità a presentare domanda con la modalità anzidetta, i cittadini potranno recarsi personalmente presso la sede del Comune di Marmirolo previo appuntamento da richiedere al seguente numero di telefono: 0376-298539-41. A discrezione dell’assistente sociale potrà essere richiesto un colloquio (anche telefonico) di approfondimento.
L’ufficio servizi sociali, dopo aver raccolto le domande, a fine bando verifica i requisiti di accesso, eventualmente ammette al beneficio e lo quantifica. All’interessato verrà fornita via email o per telefono la comunicazione inerente l’accoglimento della domanda e tutte le informazioni utili in merito all’utilizzo dei buoni spesa. L’erogazione dei benefici avverrà fino a esaurimento delle risorse assegnate.

Ultima modifica il Venerdì, 30 Aprile 2021 05:14